PEO & Employer of Record Spagna | INS Global

Employer of Record in Spagna & PEO

Assumi globalmente, paga localmente, espanditi senza sforzi

Il nostro servizio PEO, altrimenti noto come Employer of Record (EOR) globale, lavora in Spagna come tuo partner locale e ti assiste mentre ti espandi in un nuovo mercato. Il nostro PEO consente alla tua azienda di esternalizzare i propri servizi HR entrando nel mercato spagnolo senza la necessità di creare un’entità legale distinta.

Così come un EOR internazionale, un PEO (Professional Employer Organization) offre alle aziende una modalità per espandere le proprie operazioni all’estero in modo semplice e sicuro esternalizzando i servizi di risorse umane fondamentali ad un fornitore di terze parti come INS Global. Con un PEO in Spagna, le aziende possono garantire la conformità ai propri dipendenti di tutto il mondo in meno di 72 ore.

Quando le aziende hanno bisogno di supporto durante il processo di espansione globale, un Employer of Record (EOR) in Spagna offre un’utilità conveniente prendendosi cura delle responsabilità tipiche del datore di lavoro. Assumi o trasferisci dipendenti nei mercati di tutto il mondo in una frazione del tempo rispetto ai metodi tradizionali con l’innovativa soluzione di outsourcing del lavoro di INS Global.

Vuoi costituire un Team in Spain OGGI?

Show me how to grow my business now!

We prefer to let others grow their business.

Vuoi costituire un Team in Spain OGGI?

Show me how to grow my business now!

We prefer to let others grow their business.

Employer of Record in Spagna & PEO - Riepilogo

Come un PEO avvantaggia la tua espansione globale

Consulenza legale di esperti

Un PEO può offrire competenza nelle normative locali e delle migliori pratiche per le procedure amministrative locali che mantengono la tua azienda in costante conformità legale.

Tempo ridotto per l'entrata sul mercato

Tempo stimato per la costituzione della società in Spagna: 4-12 mesi
Tempo stimato per costituire un PEO in Spagna: 5 giorni

Maggiore attenzione all'espansione

Un PEO fornirà l’outsourcing del libro paga in Spagna insieme ai servizi di reclutamento e gestione della conformità. Quando la tua azienda non dovrà dedicare tempo prezioso a questi problemi, potrete concentrarvi sulla crescita.

Ingresso sul mercato semplice & amp; Costi inferiori

Quando si entra in un nuovo mercato come la Spagna, semplici errori delle risorse umane potrebbero portare ad un numero sproporzionato di commissioni e multe che rallentano la tua attività. Un PEO ridurrà questi rischi, ridurrà il tempo di ingresso nel mercato e farà risparmiare denaro.

Un unico punto di contatto

Tutto ciò di cui la tua azienda potrebbe aver bisogno può essere fornito da un unico punto di contatto. Ciò riduce i rischi e offre soluzioni personalizzate e su misura.

La migliore strategia di ingresso al mercato: PEO o incorporazione aziendale?

Incorporare la tua azienda in Spagna può essere un processo eccessivamente complesso, rischioso e dispendioso in termini di tempo. Spesso ciò richiede una profonda comprensione delle normative locali e delle regole utili per stabilire un’entità fisica all’interno del paese. Il nostro PEO in Spagna ti consentirà di gestire la tua attività senza passare attraverso i numerosi e confusi passaggi necessari all’incorporazione una nuova entità legale.

UN PEO:

  • Risparmia tempo
  • Risparmia denaro
  • Limita potenziali insidie ​​burocratiche o legali
  • Utilizza reti e competenze locali

PEO/EOR vs Costituzione di società

I vantaggi in cifre

PEO/EOR Costituzione di Società
Prezzo
80% Meno costoso
Entrata sul mercato
2-5 Giorni
6 Mesi
Turnover dei dipendenti
Diminuito del 14%
Raccomandazione
90% dei clienti PEO attuali
Tasse amministrative
Fa risparmiare una media di $450
Libro paga costoso e multe per mancanza di conformità
Aiuta ad evitarlo
Tasso di crescita aziendale
7 - 9%
ROI
27%
Chiusura durante la pandemia
-58%
Employer of record Spain

Testimonial

Manuel Ramos

TERAO ASIA

Direttore amministrativo

Pensiamo che INS Global sia una buona soluzione per iniziarsi a mercati nuovi e complessi. Capire il mercato non significa necessariamente creare una società nell’immediato.

5/5

Iniziare un accordo PEO in Spagna

Il PEO di INS Global può gestire le esigenze di reclutamento e assegnazione dei dipendenti in Spagna in 4 fasi:

  1. Parliamo con te per creare una strategia approfondita che soddisfi le esigenze della tua azienda
  2. I nostri specialisti PEO in Spagna forniscono un alto livello di competenza legale, da utilizzare per stabilirsi ed iniziare le operazioni senza problemi
  3. I nostri esperti gestiranno tutti gli aspetti legali del reclutamento e dell’assunzione del tuo personale in modo che tu possa concentrarti sugli elementi più critici del tuo business
  4. I tuoi dipendenti potranno continuare a concentrarsi sulle loro operazioni quotidiane in Spagna mentre noi gestiamo i servizi delle risorse umane e le buste paga

Quale scegliere: Employer of Record o PEO in Spagna?

Una volta deciso di espandersi nel mercato spagnolo, la scelta tra i servizi PEO e di Employer of Record può sembrare confusa. È necessario comprendere le loro differenze uniche in modo da poter essere pienamente informati e prendere la decisione migliore per la propria azienda.

  • Un PEO è un’attività separata che esternalizza i servizi delle risorse umane a dipendenti che lavorano in altre società.
  • Questi servizi in outsourcing possono includere l’esternalizzazione delle buste paga, la dichiarazione dei redditi e la consulenza sulla conformità alle normative legali.
  • Un EOR è un’attività separata che agisce in modo simile a un PEO, ma manterrà anche la responsabilità legale per l’assunzione dei dipendenti per conto di altre società.
  • Con un contratto PEO, il contratto di lavoro rimane tra la tua azienda e il dipendente.
  • Con un accordo EOR, il contratto di lavoro è diretto dalla tua azienda ma legalmente stipulato tra l’EOR e il tuo dipendente.

 

INS Global fornisce sia servizi PEO che EOR in Spagna per soddisfare le tue richieste. Contattaci oggi per saperne di più su quale servizio potrebbe essere il migliore per te.

La legge sul lavoro in Spagna nel 2023

Contratti d'assunzione in Spagna

In generale, la legislazione del lavoro spagnola consente la libertà di forma ogni volta che si crea un nuovo contratto di lavoro. I contratti possono essere stipulati verbalmente o per iscritto. Tuttavia, ciascuna delle parti si riserva il diritto di richiedere un accordo per iscritto.

I contratti di lavoro si presumono a tempo indeterminato. Tuttavia, in Spagna esiste un numero limitato di contratti di lavoro a tempo determinato. Una volta che il dipendente ha lavorato oltre il termine originario del contratto a tempo determinato, il rapporto sarà considerato a tempo indeterminato. Il dipendente avrà quindi diritto alla liquidazione ordinaria in caso di cessazione. Inoltre, sarete forse a conoscenza del regime fiscale speciale “Special Expat Tax Regime” (SETR), per i dipendenti stranieri desiderosi di espandersi in Spagna o per attrarre personale di alto livello per aziende consolidate lì. Questa è conosciuta come “Beckham Law“.

Orario lavorativo/Festività in Spagna

Per le aziende che desiderano entrare nel mercato spagnolo e iniziare lì le proprie operazioni, è vantaggioso comprendere le leggi sull’impiego generalmente applicabili sull’orario lavorativo e sui giorni festivi.
L’orario di lavoro massimo legale in Spagna è di 9 ore al giorno, per un totale di 40 ore settimanali. Il calcolo di queste ore di lavoro è una media calcolata annualmente, il che significa che le ore lavorative possono essere distribuite in modo irregolare durante tutto l’anno, purché ciò sia indicato nel contratto di lavoro e il dipendente riceva comunque periodi di riposo.
I dipendenti hanno diritto a ferie annuali retribuite di almeno 30 giorni all’anno. Inoltre, tutti i dipendenti hanno diritto a 14 giorni festivi retribuiti all’anno.
I giorni festivi ufficiali riconosciuti in tutta la Spagna sono:

  • 1 Gennaio – Capodanno
  • 1 Maggio – Festa del lavoro
  • 12 Ottobre – Festa Nazionale
  • 6 Dicembre – Festa della Costituzione
  • 19 Aprile – Venerdì Santo
  • 15 Agosto – Festa dell’Assunzione
  • 1 Novembre – Ognissanti
  • 25 Dicembre – Natale

Oltre a questi giorni festivi nazionali, ci sono altri 4 giorni festivi che variano a seconda delle diverse regioni del paese. Infine, ogni comune in Spagna determina 2 giorni festivi locali.

Congedo di malattia in Spagna

I dipendenti in Spagna possono beneficiare fino a un anno intero di congedo per malattia retribuito tramite l’assicurazione sociale. Questo congedo può anche essere esteso a 18 mesi in circostanze speciali.
Una volta ricevuta la prova di inabilità da parte di un medico, il datore di lavoro è responsabile del pagamento del periodo iniziale di indennità di malattia. Successivamente, tutti i costi sono a carico della previdenza sociale. In questi casi, è responsabilità del datore di lavoro richiedere l’indennità di ferie per conto del dipendente.
L’indennità di malattia è calcolata come:

  • Giorni 1-3: nessuna retribuzione prevista
  • Giorni 4-20: il datore di lavoro paga il 60% dello stipendio standard
  • Giorni 21+: la previdenza sociale paga il 75% dello stipendio standard

Congedo di maternità/paternità in Spagna

A partire dal 2021, il congedo parentale è ora di 16 settimane per entrambi i genitori pagati tramite la previdenza sociale. 6 settimane di congedo parentale devono essere usufruite immediatamente dopo il parto e le restanti 10 settimane possono essere usufruite in qualsiasi momento durante i primi 12 mesi.

Legge tributaria in Spagna

CIT

L’imposta generale sul reddito delle società (CIT) in Spagna è del 25%. Altre tasse possono essere applicate, a seconda del tipo di società e del tipo di attività. Le società residenti in Spagna sono tassate sul reddito mondiale. Per le PE (Permanent Establishments) in Spagna di società straniere, la NRIT (imposta sul reddito dei non residenti) sarà addebitata su qualsiasi reddito attribuito alla PE con un’aliquota del 25%.

Aliquote di contribuzione sociale Individuali/del datore di lavoro

In Spagna, sia il dipendente che il datore di lavoro devono versare contributi alle assicurazioni sociali spagnole oltre a pagare le tasse.

Questi contributi sono la previdenza sociale (per questioni relative alla salute), l’assicurazione contro la disoccupazione e la formazione professionale.

La tabella seguente riporta in dettaglio le aliquote dei contributi sociali richiesti per alcune imprese operanti in Spagna:

 

  Employer Rate  Wages Rate  Total 
Social security: health  23.60%  4.70%  28.30% 
Unemployment insurance  5.50%  1.55%  7.05% 
Guarantee fund for employees  0.20%    0.20% 
Vocational training  0.60%  0.10%  0.70% 
Total  29.90%  6.35%  36.25% 
Occupational accident  Variable (between 0.90 and 7.30%)     
imposta sul reddito

Il reddito delle persone fisiche è tassato progressivamente secondo i seguenti scaglioni:

  • 19% per i primi 6.000 euro di reddito imponibile.
  • 21% per EUR 6.000 a EUR 50.000 di reddito imponibile.
  • 23% da EUR 50.000 a EUR 200.000 di reddito imponibile.
  • 26% per qualsiasi importo superiore a EUR 200.000.
Employer of Record in Spagna & PEO

CONTATTACI OGGI

Scopri più soluzioni in Spagna

FAQ

Un PEO di prim’ordine in Spagna può essere il tuo partner nella gestione di tutte le attività relative alle risorse umane, tra cui buste paga, amministrazione dei contratti e garanzia della conformità fiscale, per un unico canone mensile a seconda della retribuzione del tuo personale dipendente.

Assolutamente, gli EOR ti offrono un modo sicuro, conveniente e legale per spostare o assumere dipendenti in Spagna. Quando ti prendi il tempo per costruire la tua struttura aziendale, anche questa opzione di lavoro funziona in modo permanente.

Assolutamente, un EOR può assumere dipendenti per tuo conto in tutta la Spagna e all’estero.

I costi indiretti come i contributi previdenziali ed eventuali premi o incentivi devono essere sostenuti dall’azienda oltre al pagamento degli stipendi dei nuovi assunti. Sebbene siano insoliti, firmare incentivi potrebbe aiutarti a distinguerti da potenziali datori di lavoro.

Può esserci un numero minimo o massimo di dipendenti che puoi assumere mentre utilizzi i servizi di alcune società PEO. INS Global, tuttavia, ti consente di supervisionare il numero di dipendenti richiesto dalla tua strategia di sviluppo.

I nostri professionisti del reclutamento hanno accesso a reti professionali e risorse offline e online per l’azienda e sono a conoscenza delle norme locali e delle migliori pratiche.

Una società di personale professionale o un’agenzia di reclutamento spesso addebita una commissione di reclutamento in Spagna determinata come percentuale dello stipendio lordo mensile del nuovo assunto. Questi servizi possono essere forniti da INS Global, che può anche integrarli completamente con il nostro sistema PEO per fornire un pacchetto completo di outsourcing del lavoro.

Assolutamente, sia i cittadini spagnoli che i residenti internazionali possono utilizzare i servizi di reclutamento, PEO ed EOR di INS Global.

I dipendenti spagnoli vengono pagati ogni mese. Anche i dipendenti che lavorano con un CBA (che include un gran numero di lavoratori spagnoli) possono ricevere stipendi aggiuntivi a Gennaio e Dicembre.

Ogni busta paga deve riportare chiaramente tutti i dati reddituali, nonché tutte le trattenute per imposte e contributi previdenziali.

Attualmente, il salario minimo spagnolo è di € 1.080 lordi al mese per 14 mesi (per il fatto che la maggior parte dei lavoratori riceve 2 buste paga extra all’anno; il salario minimo mensile calcolato su 12 mesi è di € 1.260).

In Spagna, i datori di lavoro sono incaricati di gestire tutte le imposte sui salari, l’amministrazione dei benefici e la sicurezza sul lavoro almeno secondo gli standard minimi previsti dal codice del lavoro e da tutte le normative pertinenti.

Di recente in Spagna sono stati approvati atti che consentono ai dipendenti nuovi diritti, tra cui la libertà di lavorare da casa e la possibilità di astenersi dal rispondere alle e-mail relative al lavoro fuori orario. Il datore di lavoro è tenuto a garantire il rispetto di tutte queste disposizioni nonché di qualsiasi altra legge o regolamento.

Oltre a gestire le trattenute fiscali e i pagamenti per conto dei dipendenti in ogni periodo di busta paga, i datori di lavoro devono organizzare i contributi previdenziali. In Spagna, i pagamenti della previdenza sociale si basano sullo stipendio lordo; ammontano fino al 6% per il dipendente e al 31% per il datore di lavoro.

Ciò può comportare l’applicazione di detrazioni rilevanti come la cosiddetta “Legge Beckham”.

La legislazione spagnola sul lavoro copre il salario minimo, il congedo di maternità e paternità, le ferie retribuite, gli straordinari, la malattia, la pensione e l’assicurazione. Gli aiuti ai trasporti, gli sconti e tutti i vantaggi che un’azienda potrebbe desiderare di fornire per attrarre potenziali lavoratori sono esempi di complementi salariali.

Piccole modifiche possono essere apportate senza richiedere il consenso di un dipendente, ma modifiche più grandi devono essere apportate dopo la negoziazione. È ancora considerata una buona pratica avere il consenso informato dei dipendenti a tutte le modifiche, per quanto piccole.

Inoltre, sono state approvate recenti normative volte a ridurre il ricorso a contratti a tempo determinato o a tempo limitato.

La maggior parte dell’assistenza sanitaria di base in Spagna è gratuita, e i residenti devono pagare solo una percentuale dei farmaci prescritti.

Per ogni anno di servizio presso un’azienda, un dipendente può aspettarsi 20 giorni di stipendio come indennità di licenziamento (fino a un massimo equivalente a 12 mesi) Un periodo minimo di preavviso di 15 può essere ignorato se il datore di lavoro paga il dipendente per questo periodo.

No, infatti grazie alle recenti modifiche alla legge, il lavoro a distanza è ora pienamente integrato nel diritto del lavoro spagnolo. I dipendenti da remoto devono avere tutti gli stessi diritti degli impiegati. Inoltre, le modifiche alle leggi sui visti implicano che i dipendenti che lavorano in Spagna da meno di 3 anni possono richiedere un visto per lavoro a distanza.

Il Ministero del Lavoro garantisce l’elenco più completo di normative in materia di lavoro in Spagna. Questo documento è noto come Statuto dei Lavoratori (Estatuto de los Trabajadores).

I giorni festivi spagnoli dipendono fortemente dalla regione in cui lavora un dipendente. Variano tra 10 e 18 giorni e sono pagati al ritmo di una giornata lavorativa standard, a meno che il dipendente non sia obbligato a lavorare.

DOWNLOAD THE PDF